skip to Main Content

Corso di Formazione Maestri di Recitazione e Teatro

Lingua di erogazione della didattica:

ITALIANA

Anno Accademico di riferimento:

2019

Sede del Corso:

Perugia

Periodo e Durata:

Annuale (2 moduli).

Modalità di erogazione della didattica:

LEZIONI FRONTALI, DISPENSE, LIBRI DI TESTO, MATERIALE DIDATTICO MULTIMEDIALE, ESERCITAZIONI PRATICHE

Modalità di frequenza:

OBBLIGATORIA PER IL 75% DELL’INTERO CORSO

Docenti:

M° Michela Mirabucci
Dott.ssa Sara Religioso

Esame Finale:

PROVA FINALE CON TEST SCRITTO E PROVA ORALE/PRATICA VALUTATA IN CENTESIMI.

Documenti Rilasciati:

DIPLOMA NAZIONALE C.S.E.N. PER MAESTRI DI RECITAZIONE E TEATRO

Costi:

700 EURO PER MODULO. TOTALE CORSO: 1.400 EURO.

Accesso:

DIPLOMA DI MATURITÀ’, CV ARTISTICO E LINK A VIDEO CON PERFORMANCE.

Piano di Studio:

PROGRAMMA PRIMO MODULO
Il Corso si svolgerà in quattro mesi ed è così strutturato:
PRIMO MESE:
DISPENSE ONLINE
SECONDO MESE:
LEZIONE FRONTALE (10 ORE)
GIORNO 1:
DURATA 10 ORE.
Ore 9.00

-momento conoscitivo di ogni singolo individuo

LA DOMANDA:
“COME POSSO INSEGNARE? E RICONOSCERMI TALE?”

I punti: – come instaurare il rapporto di fiducia con l’allievo, come far si che l’allievo apprenda il nostro vero insegnamento, come rendere libero l’allievo e maturo affinché possa poi percorrere la propria strada, come avere un’approccio psicologico e pedagogico e come adottarlo , come trasmettere una piena fiducia nella costruzione di un rapporto sano tra l’allievo e i suoi compagni sia a livello sociale che competitivo.

Noi vogliamo insegnarvi a diventare questo, creare in voi delle figure nuove che siano ripulite dai vecchi schemi dell’ego (per chi ha già intrapreso questa strada) e che partano in maniera consapevole sapendo che il teatro e l’arte hanno in primis una base di psicoemotività.
Vi daremo le armi PER DIVENTARE :”IL VERO INSEGNANTE”

IL MODELLO

Perché sono salito quassù? Chi indovina?
Sono salito sulla cattedra per ricordare a me stesso che dobbiamo sempre guardare le cose da angolazioni diverse. E il mondo appare diverso da quassù. Non vi ho convinti? Venite a vedere voi stessi. Coraggio! È proprio quando credete di sapere qualcosa che dovete guardarla da un’altra prospettiva.

JONH KEATING il professore de “L’attimo fuggente” Carpe Diem.
DOPO L’ANALISI DELL’ALLIEVO PASSEREMO ALLA PRATICA CON ESEMPI IN SIMULAZIONE.

Ore 11.00
– tecniche di approccio davanti alla classe
Ore 12.00
-selezione di una scena
-analisi stilistica ed esercizi di stile

Ore 14.00
-( Pausa ) per convivialità mangeremo insieme

Ore 15.00
-concetto dello spazio scenico e del movimento annesso, didattica del movimento, le camminate.
– basi e tecniche di improvvisazione
-valutazione oggettiva del personaggio e creazione dello stesso

Ore 19
-feedback finale

TERZO MESE:
DISPENSE ONLINE

QUARTO MESE:
SECONDO INCONTRO FRONTALE (10 ORE).
Dopo aver ricevuto il materiale didattico online, avremo il secondo incontro frontale questa volta snodato in due giornate, Sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 le prove finali scritte ed orali.

SABATO ORE 10.00
-tecniche di respirazione
-esercizi di lettura espressiva
-la voce come emozione, esercizi di stile con accezioni sulle parole

Ore 15 prova scritta di un’ora.
Dalle 16 alle 18
-simulazioni di insegnamento: porteremo alcuni dei nostri allievi a lezione da voi ma faremo solo una piccola parte poiché sarà lo step del Secondo anno dove vi chiederemo di portarci una classe che avrete costruito per uno stage che proporrete voi su quanto imparato.

 

PROGRAMMA SECONDO MODULO
PRIMO MESE:
DISPENSE ONLINE
SECONDO MESE:
LEZIONE FRONTALE (10 ORE).
Ore 9.00
-accoglienza
-esercizi sul “qui e ora”, la presenza di se stessi in una condizione negativa e come comportarsi rispetto alla situazione.

LA DOMANDA:
“QUALI BENEFICI HO TROVATO DOPO IL PRIMO LIVELLO?”

RISPOSTE IN MERITO AI PUNTI CHE SONO STATI ELENCATI NEL PRIMO ANNO, QUINDI UN TEST DI INGRESSO:
I punti:
– sono riuscito ad instaurare un rapporto di fiducia con l’allievo?
– l’allievo ha appreso il mio vero insegnamento?
– sono riuscito a rendere libero l’allievo e maturo?
– ho avuto su di lui un approccio psicologico e pedagogico trasmettendo una piena fiducia nella costruzione di un rapporto sano tra lui/lei e i suoi compagni sia a livello sociale che competitivo?

IL SECONDO ANNO PREVEDE LA PROVA TANGIBILE E LA MESSA IN PRATICA SOTTO I NOSTRI OCCHI DI QUANTO AVETE APPRESO.
Ore 11.00
– presentazione dei risultati ottenuti durante il primo anno e quali sono stati messi davvero in pratica
Ore 14.00
– ( Pausa ) per convivialità mangeremo insieme
Ore 15.00
– messa in scena di una pillola tratta da un vostro spettacolo con racconto dell’idea e di tutta la parte tecnica
– Confronto tra insegnanti
– Costruzione improvvisata di una situazione da parte di ogni aspirante insegnante
– Metodo di approccio su situazioni difficili da gestire durante la messa in scena, risoluzioni pratiche e racconto tecnico su come risolverle.
Ore 19
-feedback finale.

TERZO MESE:
DISPENSE ONLINE.

QUARTO MESE:
SECONDO INCONTRO FRONTALE (10 ORE).

Dopo aver ricevuto il materiale didattico online, avremo il secondo incontro frontale questa volta snodato in due giornate, Sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 le prove finali scritte ed orali.

SABATO ORE 10.00
-tecniche di respirazione
-esercizi di lettura espressiva; ogni aspirante insegnante porterà un testo da lui scelto o scritto.
-ogni aspirante insegnante proverà ad usare la tecnica del “Qui e Ora” sui sentimenti negativi degli altri che vedrà come se fossero loro allievi.

Back To Top